UFFICIO CATECHISTICO NAZIONALE
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Anno 2001 – Guida per l’itinerario catecumenale dei ragazzi

5 dicembre 2001
Seconda Parte
Introduzione
L’ ITINERARIO PER IL CATECUMENATO

Il tempo del catecumenato per i ragazzi, che hanno chiesto di divenire cristiani, è un cammino di almeno tre anni, e per i ragazzi già battezzati, corrisponde al tempo della preparazione alla confermazione e alla prima partecipazione all’eucaristia.
Gli obiettivi propri di questo tempo sono:
- formare all’ascolto della parola di Dio in vista della conversione (conoscere Dio Padre come ci è stato rivelato da Gesù);
- abituare a pregare e celebrare;
- condurre ad una viva conoscenza del mistero della salvezza e, in essa, dei sacramenti dell’iniziazione cristiana come momenti di questa storia;
- guidare ad un cambiamento di mentalità e a vivere il comandamento dell’amore, a testimoniare la fede;
- introdurre sempre di più nella vita della comunità con un impegno di servizio e di apostolato.
I nuclei fondamentali attorno a cui si raccoglie la catechesi sono:
- la storia della salvezza nelle sue grandi tappe in relazione ai misteri dell’anno liturgico, con particolare attenzione ai sacramenti, all’annuncio delle beatitudini e del vangelo di Gesù;
- la preghiera (il Padre nostro, le varie formule di preghiere del cristiano...);
- i Comandamenti e il discorso della montagna;
- il mistero dell’amore di Dio e i nostri rifiuti;
- il perdono reciproco.